Storia

L’11 agosto 1977 i signori Covacich Flavio, Apostoli Lucio, Milic Bruno, Colonna Sergio, Lukovec Dario, Derin Giovanni, Lugnani Bruno, Galluzzo Bruno e Sterpin Claudio costituiscono il Circolo Ricreativo Aziendale Lavoratori dell’A.C.T. Trieste. La sede sociale viene fissata presso il deposito di valmaura in via dei Macelli, 1 nella palazzina dell’Azienda Consorziale Trasporti. La denominazione sociale cambia in Circolo Ricreativo Aziendale Lavoratori dell’A.C.T. – TRIESTE TRASPORTI il giorno 16 marzo 2004 a seguito della nascita della TRIESTE TRASPORTI S.p.A. che sostituisce l’A.C.T. nella gestione del trasporto pubblico locale. Fino al 31 dicembre 2014 la sede rimane fissata presso il deposito di San Sabba e dal 1° gennaio 2015 l’associazione si trasferisce presso il comprensorio della Parrocchia di Santa Maria Maddalena in via Giuseppe Pagano, 7, una laterale di via Costalunga. Dal 23 febbraio 2015 per adeguare lo statuto sociale alle necessità odierne ed alle leggi in materia di Associazionismo in vigore si trasforma in Associazione Sportiva Dilettantistica. 

+Copia link